Close

Il massaggio sonoro con le campane tibetane

Il massaggio sonoro con le campane tibetane Previous item Bagni di gong con didgeridoo Next item Riattivare le energie...

Il massaggio sonoro con le campane tibetane

Il massaggio sonoro si effettua con campane tibetane. Sono strumenti di origine per lo più mongola costituite, secondo la tradizione, da sette metalli. Il numero non è casuale: corrisponde infatti ai chakra e ai pianeti, che fungono da ponte tra l’uomo sulla terra e le stelle nell’universo. Il suono che ne deriva emette una vibrazione positiva capace di portare l’ascoltatore in uno stato di profonda pace e tranquillità.

Le campane tibetane producono un suono estremamente vario, ricco di armonici superiori. Suonando contemporaneamente parecchie campane, si ottengono affascinanti “paesaggi sonori” che possono armonizzare corpo, spirito, anima e aprire il cuore. L’esperienza ha dimostrato che i loro suoni sono in grado di armonizzare i due emisferi cerebrali e di purificare e vitalizzare le energie corporee fino al livello cellulare”. (Masaru Emoto)

Una questione di vibrazioni

Nella tradizione orientale ogni cosa deriva dal suono ed emette una vibrazione, incluso l’uomo e le cellule che lo costituiscono. Quando ogni cellula vibra alla sua giusta frequenza anche la persona è in armonia, mentre quando le frequenze di alcune cellule mutano l’individuo non è più in armonia con se stesso e con l’ambiente circostante.

Diversi fattori possono alterare la frequenza di vibrazione delle cellule e degli organi. Tra questi,  smog elettromagnetico, stress, inquinamento acustico, utilizzo di cellulari e strumenti tecnologici.

Quando più cellule o un organo iniziano a vibrare in disarmonia con il resto del corpo, ha origine un disequilibrio che genera ciò che comunemente chiamiamo “malattia”.

Il massaggio sonoro è unico per le vibrazioni emesse dalle campane. Sono queste infatti a permettere di entrare in uno stato quasi di trance cosciente, mettendolo a contatto con la propria energia interiore. Le vibrazioni individuano l’energia interna dello spirito, sbloccando tensioni, ansia, e riportando a livelli normali una situazione di possibile stress psico-fisico.

Massaggio sonoro: per chi?

Il massaggio sonoro con campane tibetane è altamente consigliato:

  • a chi soffre di stati ansiosi;
  • a chi vive un periodo di forte stress e attacchi di panico;
  • a chi non riesce a concentrarsi a lavoro;
  • a chi soffre di insonnia cronica. 

Il suono e le vibrazioni aiutano a riequilibrare i chakra e a rilassarsi in maniera progressiva ma totale, arrivando a eliminare i disturbi.

Il sottile suono delle campane produce un profondo effetto simpatico, andando a risvegliare le zone corporee più silenti, dove magari muscolature contratte hanno perso l’elasticità e la capacità di essere in armonia risonante con l’intero organismo. Produce un effetto positivo sull’intero metabolismo cellulare: ogni singola cellula del corpo, massaggiata dolcemente ed armonizzata, riacquista la sua frequenza vibratoria naturale ritornando in ‘armonia’ con il resto del corpo e con l’universo. 

Gli effetti positivi si ritrovano anche sui bambini e sugli anziani. L’unica controindicazione è l’utilizzo delle campane tibetane appoggiate al corpo di persone con problemi di cuore e/o che utilizzano pacemaker.

Come si svolge il massaggio

La persona che lo riceve rimane sdraiata durante il trattamento. 

Le campane tibetane vengono poste intorno al corpo della persona vestita oppure adagiate su di esso per avere un effetto molto più profondo e rigenerante che agisce sui liquidi corporei, inclusa l’acqua all’interno delle singole cellule.

Il suono viene generato attraverso bastoni in legno e agisce in qualsiasi direzione e non si deve opporre resistenza se si avvertono dolori, tensioni o emergono particolari emozioni. Se ci si affida, il risultato che ne consegue è un rilassamento molto profondo e duraturo detto “stato alfa”. Si possono anche segnalare eventuali punti critici da trattare.

Il suono continua a lavorare anche nei giorni successivi al trattamento ricevuto e porta maggiore consapevolezza, aumenta la creatività e migliora le proprie relazioni personali. Si instaura un rapporto nuovo con il proprio corpo e si avverte una maggiore sensibilità, libertà e leggerezza. Agisce sui tre livelli di corpo, mente e spirito.

I benefici del massaggio sonoro

Sono innumerevoli:

  • uno stato di rilassamento molto profondo;
  • contratture nella zona cervicale e alle spalle che si sciolgono;
  • riduzione o addirittura scomparsa di cefalea ed emicrania.
  • digestione più regolare;
  • tensioni addominali e lombari che si allentano;
  • una respirazione più regolare e profonda;
  • mente più libera e maggiore concentrazione;
  • Riduzione dello stress;
  • Riequilibrio della pressione sanguigna;
  • sollievo e benessere generale;
  • Riequilibrio degli emisferi cerebrali e potenziamento della creatività

Il massaggio sonoro non sostituisce affatto le terapie mediche, ma può essere utilizzato in concomitanza a qualsiasi terapia per rafforzare il suo effetto e portare sollievo alla persona.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *